Personalizzare una fotocamera (canon s95)

Non avete mai avuto l’impressione che alle vostre fotocamere manchi sempre qualcosa? come se ci fosse sempre qualcosa che mal vi si adatta nell’uso che ne fate quotidianamente?

L’altro pomeriggio ero in giro solo con la mia compatta, che porto sempre fedelmente con me…c’era un ottima luce e ho provato a giocarci un pò…chi mi conosce sa che per me la compattezza del mezzo è uno dei primi fattori che valuto, perfino nei miei lavori professionali, al punto che non possiedo ne utilizzo sistemi reflex.

In una pausa ho incominciato a giocare con il menu, ed ad osservare nel dettaglio la possibilità di salvare dei settaggi. Lo scopo era personalizzare la macchina, e ritrovarmela esattamente cosi all’accensione. Per chi non conoscesse la macchina in questione, è questa:

canon

Si tratta del top di gamma delle compatte canon…da sempre la serie S è sinonimo di funzioni avanzate, ottima qualità d’immagine e controllo manuale. Vari pulsanti sono personalizzabili, la ghiera sull’obiettivo funge da selettore per vari controlli, eccetera…

In sostanza ho impostato la fotocamera in raw, silenziosa, flash disattivato, auto iso fino a 1600, ghiera sull’obiettivo che controlla la messa a fuoco manuale, fissata comunque a 2 metri in manualfocus. La ghiera sul dorso serve a controllare la staratura esposimetrica. Istogramma attivo, niente assistenza sul manualfocus, risparmio energetico che spegne solo il monitor…per questo ho comunque assegnato un tasto apposito. Misurazione media centrale.

Ho salvato i settaggi e tutto resta assolutamente identico dopo lo spegnimento!!! Questo significa che ogni volta che l’accenderò per prendere una foto al volo, principalmente nella street photography, saprò esattamente cosa andrà a fare e non dovrò controllare nulla.

Nella foto si vede la “C” di custom. Va impostata questa modalità per accedere ai vostri settaggi salvati.

canon s95 custom mode

Questo significa che in pratica ci possiamo creare una fotocamera personalizzata! Questa scoperta mi ha fatto del tutto sparire dalla mente l’idea di ricomprarmi la Ricoh grd, che avevo, ma che avevo distrutto durante un servizio 🙁

gr digital

Mi sembrava che la funzione “snap” che aveva quest’ultima fosse irrinunciabile nella street photography, ma adesso non solo posso crearla allo stesso modo, ma addirittura variare la distanza su cui si imposta, e fissare un tempo, un diaframma, una profondità di campo….la qualità d’immagine Canon non teme paragoni con la grd, soprattutto pensando al prezzo e alla velocità con cui salva i raw! La grd è una bella macchina, ma i file a colori appena sali con gli iso sono davvero inguardabili..

Insomma, di nuovo una fedele compagna utile e perfetta come taccuino d’appunti, che poi è il genere di fotografia che preferisco.

Inutile aggiungere che spesso nei modelli recenti è possibile salvare la propria customizzazione dei comandi, quindi verificate se il vostro modello (qualunque marca sia) offre questa possibilità e createvi una macchina su misura..

Se volete toccare con mano la S95 vi segnaliamo alcuni punti di riferimento….

Dei negozi fisici su Milano, gente onesta, corretta, preparata e pronta ad assistervi in caso di dubbi e problemi.

http://www.corsifotografia.it/risorse/negozi_fotografia.htm

Oppure Acquistate la S95 su Amazon.it ad un ottimo prezzo! Comprare la S95 su Amazon

s95

Sono certo che se amate la street photography non faticherete ad innamorarvene, per me è stata una bella ri-scoperta!

Qui potete osservare un pò di fotografie scattate in questo stile… Blog street Photography

Gabriele Lopez

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *