Bianconero digitale e Rodinal- Preset di Lightroom Gratis

Nel mio quotidiano in fotografia ho due tipi di approccio..il primo é fatto di sensazioni. Sento e butto fuori in modo forte, frammentato e incompleto.
Le fotografie in bianconero diventano un caleidoscopio di istanti che in qualche modo finisco per riunire in discorsi di senso compiuto poi, nel tempo. Imperfette e grezze, sono ciò che resta del passare di giorni magari frenetici.
Il secondo é più gentile, fatto di foto pensate e di tanto spazio per l’immaginazione…di gesti e di storie che chi guarda la foto può finire secondo i propri modi di vedere la vita stessa. Quei colori e quelle foto sono il modo in cui mi pongo.

Ai tempi della pellicola c’erano due o tre film che utilizzavo e che davano un certo feeling alle fotografie. Chiunque le abbia utilizzate conosce l’effetto “tavolozza” che si generava scegliendo questo o quella pellicola, specialmente quando si trattava di diapositive.
Oggi almeno per quanto mi riguarda non uso più film a colore, ma continuo nel bianconero. Trovo però che spesso molti dei file che ottengo abbiano una pulizia e una sterilità di partenza che non sempre mi convince, compresi i vari preset impostabili nelle macchine.

Partendo dai file della Fuji ho creato questo preset che é una buona base di partenza per riavvicinare i files all’effetto che ottengo quando sviluppo i miei negativi con il Rodinal (sviluppo per pellicole per chi non lo sapesse) ottenendo quei neri intensi ma non chiusi, e quella curva di contrasto particolare.
Naturalmente nessun preset può definirsi adattabile ad ogni immagine. Grana, esposizione e contrasto andranno regolati di volta in volta per adattarsi al soggetto che avrete ripreso, ma negli anni di prove questo sviluppo di Lightroom mi sembra un punto di partenza eccellente.

Bianconero digitale Lightroom
Preset gratuito per simulazione di Bianconero digitale Lightroom.

Guardate qui una mia Galleria in Bianconero ottenuta da questo preset.

 

Potete scaricare gratuitamente il preset da questo link! e seguite queste istruzioni per l’installazione!

Buon divertimento! Gabriele

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *