Grandi maestri

Ci sono delle immagini che mi hanno influenzato a lungo, viste una volta si sono conficcate nella mia corteccia cerebrale e da lì non sono più uscite…
Due di queste, di fotografi molto diversi tra loro, hanno addirittura ispirato una serie fotografica Cyclops.
Una è il celeberrimo ritratto di Pablo Picasso ad opera di Irving Penn.

Pablo Picasso by Irving Penn
Pablo Picasso by Irving Penn

Quel bianco e nero che taglia a metà la faccia e  scopre solo un occhio, rimando delicato al positivo e negativo allo specifico stesso della fotografia… ricordo che faceva parte di una collezione straordinaria di opere del grande maestro americano… Non so come me ne innamorai e poi iniziai a cercare quella immagine in realtà diverse e difficili ma a Penn devo quel tipo di visione. Il suo libro Passaggi rimane poi un vero piccolo capolavoro.

Africa, Harmattan, Mali, Segou, Ségou, Travel, West Africa (Vittore Buzzi)

L’altra grandissima foto di cui parlo è l’emblema del libro Cocaine true Cocaine Blue di Eugene Richards, uno die più grandi foto reporter viventi, uno dei pochi in grado di emozionarmi ancora…

Eugene Richards
Eugene Richards

A Penn e a Richards devo lo stupore felice di alcune foto e tutta la serie Cyclops che rappresenta persone di cui si vede un solo occhio.
Il mio è stato un tributo a due grandi insuperati maestri che hanno saputo ispirarmi con le loro immagini straordinarie e a cui devo molto.
Se siete curiosi su come si prepara un lavoro fotografico coerente non perdetevi il CORSO DI LINGUAGGIO E COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA.

 (Vittore Buzzi)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *